PENSIONI: BENE IL DECRETO PER I LAVORATORI ESODATI, MA SERVE IL RIFINANZIAMENTO

Accogliamo positivamente l’annuncio del ministro Fornero a proposito di un provvedimento legislativo ad hoc per i lavoratori esodati. Come Partito democratico, fin dal momento del varo della riforma previdenziale, abbiamo sollecitato il ministro affinche’ fosse risolto il problema dei lavoratori che rimangono per lunghi anni senza stipendio e senza pensione. E’ evidente che tutti i casi dovranno essere risolti: lavoratori in mobilita’, esodati e chi si e’ licenziato individualmente. Ancora una volta, il problema fondamentale sara’ quello relativo alle risorse: quelle fin qui stanziate non sono probabilmente sufficienti a coprire tutte le situazioni. Per questo si rendera’ necessario un rifinanziamento. Il Partito democratico continuera’ la sua battaglia per raggiungere questo obiettivo.


0 pensieri su “PENSIONI: BENE IL DECRETO PER I LAVORATORI ESODATI, MA SERVE IL RIFINANZIAMENTO

  1. Pingback: GLI ESODATI – In 350mila nel limbo: Né lo stipendio né la pensione « Solleviamoci’s Weblog

  2. Vorrei che mi venisse fornita una assicurazione di volontà da parte Sua per non morire nelle more di ansia e dolore per il futuro crepuscolare che – senza colpa – ci stanno infliggendo.