PD: DAMIANO, “CONGRESSO GARANTISCA TEMPI PER AMPIO DIBATTITO”

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – “Il primo problema da affrontare è il rischio scissione, che va assolutamente evitato. Bisogna ritrovare una strada comune per gestire l’attuale fase delicata che il PD sta attraversando. Perciò, bisogna dire no a strappi e accelerazioni. Il nostro partito deve sostenere con forza il Governo Gentiloni, che deve affrontare problemi sociali urgenti, a partire dalla disoccupazione dei giovani, e arrivare a fine legislatura”. Lo dichiara Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera. “Il Congresso del PD – prosegue – non deve essere una corsa affannosa: va gestito in modo tale da consentire un ampio dibattito ed essere preceduto da una conferenza programmatica che affronti i molti nodi irrisolti, come chiesto da molte parti”. “Renzi deve dare un segnale che vada in questa direzione: aiuterebbe la ricostruzione di una prospettiva di maggiore unità e di confronto nel PD”, conclude. (ANSA).


I commenti sono chiusi.