PD: DAMIANO A PARRINI, “BETTINI FIN TROPPO DELICATO SU RENZI”

(ANSA) – ROMA, 15 APR – “Dario Parrini, replicando all’intervista di Goffredo Bettini, parla di rappresentazioni caricaturali e ingiuriose. Ognuno la pensa come vuole, ma i dati di fatto contano più delle opinioni”. Lo dichiara Cesare Damiano (Pd). “Ho sentito con le mie orecchie – continua – Renzi affermare nella Direzione del Pd, prima delle elezioni, che la minoranza sarebbe stata rappresentata, nelle liste elettorali, in proporzione al risultato congressuale. A consuntivo, però, dei 120 deputati dell’area Orlando sono rimasti in 12. Una decimazione, purtroppo non nel senso di farne fuori 1 su 10, ma 9. Per non parlare dell’imbroglio delle donne pluricandidate nelle liste per far posto agli uomini. Ma questo non è bastato: oltre al ridimensionamento quantitativo della minoranza è stato pure messo un veto su alcuni nomi. Parrini queste cose non le sa? Penso che Bettini sia stato fin troppo delicato nel rappresentare ciò che è successo nel Pd”. “Rimandare il confronto, come è stato fatto con l’Assemblea del 21 aprile e mettere la testa sotto la sabbia aggiungerà nuova distruzione a quella già avvenuta”, conclude. (ANSA).