SOLIDARIETÀ A OTTAVIA PICCOLO

Il fazzoletto tricolore dell’ANPI non può essere il pretesto per impedire ad Ottavia Piccolo di portare la sua testimonianza davanti al Palazzo del cinema al Lido di Venezia. È quanto voleva fare un troppo zelante funzionario di Polizia in occasione di una manifestazione della Sinistra a favore della sicurezza del lavoro. La fermezza di Ottavia Piccolo ha evitato che si producesse un vero sopruso alla libertà di espressione sancita dalla Carta costituzionale. Tuttavia l’episodio è sintomatico di un clima che va diffondendosi negli ultimi tempi, in cui  vistose manifestazioni nostalgiche del fascismo vengono tollerate impunemente.
L’Associazione Lavoro&Welfare ha avuto intensi momenti di collaborazione con Ottavia Piccolo in occasione della Carovana per il lavoro sicuro e della propria Summer School. Conosciamo la grande sensibilità umana ed artistica di Ottavia  e vogliamo esprimerle la nostra solidarietà e il vivo apprezzamento per  il suo attaccamento ai valori dell’antifascismo e della dignità del lavoro.

Cesare Damiano, presidente Lavoro&Welfare
Giovanni Battafarano, segretario generale Lavoro&Welfare