Damiano(Pd):Renzi si batta in Ue anche per flessibilità previdenza

Dati crescita modesti, se vuole occupazione anticipi pensioni Roma, 12 feb. (askanews) – “Matteo Renzi auspica un’Europa più sociale e meno della finanza: non si può che essere d’accordo”. Lo dichiara Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera. “Sosteniamo totalmente – spiega – la battaglia che il premier sta conducendo con Bruxelles per avere maggiore flessibilità nei conti. Vorremmo che Renzi condividesse anche quella della flessibilità del sistema previdenziale. I dati della crescita economica sono ancora modesti e contraddittori: se il governo vuole sostenere l’occupazione dei giovani bisogna anche che i lavoratori più anziani, che desiderano lasciare la loro attività, possano andare in pensione in modo anticipato. Si creerebbero in questo modo, con il turnover – conclude Damiano – maggiori opportunità occupazionali per chi il lavoro stenta a trovarlo. Il 2016 deve essere l’anno della flessibilità delle pensioni”.