MANOVRA: DAMIANO, “PRESTO DETTAGLI PER PROROGA OPZIONE DONNA”

(ANSA) – ROMA, 15 NOV – Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, “ci ha detto di aver firmato il resoconto su Opzione donna venerdì scorso e di averlo rinviato al ministero del Lavoro”. Ciò consentirà di conoscere le “risorse spese” e le “teste coinvolte” e quindi di chiedere più facilmente l’allargamento dell’anticipo pensionistico riservato alle donne. Lo ha spiegato il presidente della commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, al termine dall’incontro sulla manovra tra i deputati del Pd e il ministro. Damiano ha ricordato l’emendamento alla legge di bilancio che punta a spostare i termini della sperimentazione dal 31 dicembre 2015 al 31 luglio 2016, per “ricomprendere le donne di 57-58 anni sul quarto trimestre 2015”. Nella proposta di modifica, ha aggiunto Damiano, “accettiamo la logica della saracinesca”: non si potrà cioè eccedere le risorse già stabilite pari a 2,5 miliardi. (ANSA).